Elezioni 2018, San Pietro Vernotico: M5S supera il 40 percento

elezioni 2018, exit poll, san pietro vernotico, movimento 5 stelle, partito democratico, forza italia, liberi e uguali, elisa mariano, valentina carellaAvanti Movimento 5 Stelle, dietro tutti gli altro. Anche nel paese di San Pietro Vernotico vengono confermati i dati applicati sul territorio nazionali. Partiamo dai votanti che alle ore 23:00, ora di chiusura dei seggi, hanno raggiunto il 68.11%.
I dati della Camera parlano chiaro: M5S raggiunge il 45.76% ed il candidato al collegio uninominale, Aresta, raggiunge il 43.84% per un totale di 3.256 preferenze.
Dietro M5S subito la coalizione del centro destra (29.56%) con Forza Italia come primo partito (21.54%).
Fanalino di coda è il centro sinistra con primo il Partito Democratico, nonostante la presenza locale di Elisa Mariano che raggiunge appena il 15.91% mentre il PD registra un 11.46%.
Poco “visibile” la lista Libera e Uguali (7.75%) con candidata Valentina Carella (8.14%), per un totale di 605 preferenze.
Situazione analoga al senato. Il Movimento 5 Stelle supera il 40 percento (45.78%) con il candidato Iunio Valerio Romano (45.47%) per un totale di 3.082 preferenze.
Coalizione del Centro Destra al 32.31% con Vitali, mentre Forza Italia si riconferma primo partito della formazione destrorsa con un 22.57%.
Il centro sinistra con Stefàno registra un 15.02% (1.018 preferenze), mentre il PD è il primo partito della coalizione con un 13.04% (851 preferenze).
Tali percentuali, oltre a configurarsi e confermare la media regionale, registra una buona reazione degli elettori al voto ma sopratutto un netto cambio di tendenza con il passato.

Marco Marangio

giornalista pubblicista, laureato in Lettere moderne, amministratore del blog Prima Pagina e autore della silloge di poesie Percorsi

I commenti sono chiusi.