Quasi un madrigale

Il girasole piega a occidente e già precipita il giorno nel suo occhio in rovina e l’aria dell’estate s’addensa e già curva le foglie e il fumo dei cantieri. S’allontana con scorrere secco di nubi e stridere di fulmini quest’ultimo gioco del cielo. Ancora, e da anni, cara, ci ferma…

continua a leggere

Oltre

      OLTRE   Quando il tempo e lo spazio finiranno il loro operato sulla terra,   Quando ogni suono, ogni singola e fragile voce si arrenderanno al loro silenzio,   solo una musica riecheggerà nelle nostre anime: i nostri cuori che battono all’unisono   uniti, come nella vita,…

continua a leggere

Bene (Francesco De Gregori)

             Se si potesse fermare un attimo e renderlo eterno, la felicità dell’uomo non avrebbe fine…eppure l’essere umano è di per sè "finito", costretto a gustare un solo attimo come l’ultimo poichè ratto e fuggente…ciò che gli Dei hanno sempre invidiato in noi…così l’amore…se si potesse trattenerlo in ogni momento,…

continua a leggere

A.A.A. CERCASI LIBERTA’ DI PAROLA

"La democrazia sta cadendo..poco a poco..la vera libertà d’espressionesembra essere minata dalle persone che, al contrario, dovrebberotutelarla..il filosofo organico di stampo "gramsciano" è ben lungi dallasua più cristallina attuazione.Ed è proprio quest’ultima immagine il verobaluardo della resistenza del "quarto potere"..non ci resta che sperare econtinuare a diffondere la VERA DEMOCRAZIA!!!!"http://www.beppegrillo.it/2007/10/la_legge_levipr.html…

continua a leggere

Aforismi per l’anima

“Per scrivere la storia bisogna mettersi negli occhi del povero. Ciò significa guardare le cose dall’angolazione del poeta, ossia guardare il mondo dalla prospettiva dell’uomo. Proprio per questo i giovani non hanno bisogno di adulti perfetti, ma di adulti autentici che operano con il cuore.” “Nella vita di ogni giorno,…

continua a leggere

Nemesi

E’ strano. Sappiamo di odiare la belva, Selva inarrestabile, e poi non facciamo altro ch somigliargli sempre di più. Così i giorni passano e i lineamenti del cuore diventano lame affilate, occhi sanguigni. Il buio ci abbraccia in un richiamo onirico, ma "incubo" è il suo nome. Dov’è la volontà?…

continua a leggere