Nemesi

E’ strano. Sappiamo di odiare la belva, Selva inarrestabile, e poi non facciamo altro ch somigliargli sempre di più. Così i giorni passano e i lineamenti del cuore diventano lame affilate, occhi sanguigni. Il buio ci abbraccia in un richiamo onirico, ma "incubo" è il suo nome. Dov’è la volontà?…

continua a leggere

Attimo eterno

E fu quel raggio di Sole. Fu quel raggio di Sole ad illuminarmi il cuore.   Lieve sospiro dell’anima, tremore di gioia, stupore d’amore.   Nel tempo che fugge, ratto istante latente nel tempo d’amore, eterno momento di gioia splendente…   Lacrima d’eterna dolcezza. Piccola, fragile come un fiore. Germogliato…

continua a leggere

I Grandi Padri

Cari navigatori cibernetici, qui di seguito ho voluto riportare due "massime" degli scrittori che ho amato di più nella mia vita culturale: Isaac Asimov e Terry Brooks. Attraverso queste brevi ma concitate affermazioni si nasconde l’essenza delle loro opere, dei loro capolavori. Mi ha sempre colpito, soprattutto per quanto concerne…

continua a leggere

Lotta dell’anima

…si dice che la poesia è la voce dell’anima…In un cielo notturno dove tutto pare sbiadito, in un mondo dove l’odio alimenta le fameliche fauci della violenza, ecco che la poesia è lì..Fiera, piena di luce per dare occhi a coloro che hanno perso se stessi…Per un momento nulla appare…

continua a leggere

Il mio amore

“Il mio amore…”   Si dice che la notte è silenziosa E che, nel suo silenzio, si nascondono i sogni.   Ho fatto un sogno stanotte… Ero immerso in una grande luce, chiara…splendente…pareva immensa…. Poi ho guardato meglio… Era lì…il mio amore… Il suo cuore era talmente puro, da far…

continua a leggere