Ferragni e l’acqua Evian: altissima, capitalissima, nullissima

Altissima (di prezzo), capitalissima (perché testimonial esplicito del sistema capitalistico più sfrenato), nullissima (perché rappresenta il vuoto cosmico in senso figurato e, chissà, magari anche in senso letterale). Al di là dell’ironia (dovutissima, ma a tratti eccessiva) sul caso “acqua Ferragni“, sarebbe doveroso soffermarsi e chiederci dove la società dei…

continua a leggere

“Renzusconi”: il ritratto perfetto del tragicomico boyscout di Rignano

renzusconi, andrea scanzi, recensione, il fatto quotidiano, paperfirst, saggistica, matteo renzi, silvio berlusconi

Di Andrea Scanzi scrittore si potrebbe affermare ciò che disse Cesare Pavese a riguardo di Italo Calvino: “è uno scoiattolo della penna”. Dalla narrativa, alla saggistica. Dalla musica, al vino. Dallo sport, alla politica. Andrea Scanzi ha, negli anni, sperimentato diversi tipi di scritture con un approccio sempre differente dovuto…

continua a leggere

“Che Silvio che fa”

Da #ChetempocheFa a #CheSilviochefa è un attimo. Un’intervista, per sua natura dialettica e professionale, deve essere fondata su una critica costruttiva anche dinanzi ad un personaggio pubblico e/o noto nobilmente impeccabile.  Fazio ha regalato alla TV di Stato, ormai decostruita delle sue stesse fondamenta, una “intervista” (?) all’uomo politico più…

continua a leggere

Venezia 74: vince Guillermo Del Toro citando Leone. L’Italia resta a guardare.

“Dedico questo premio a Sergio Leone, che mi ha ispirato.” Così un grande Guillermo Del Toro chiude in bellezza il 74° Festival del Cinema di Venezia. Grande in tutti sensi, non solo fisicamente come ha sottolineato lui stesso con ironia (“Ho 52 anni e peso 110 chili”). Grande per l’eccellente…

continua a leggere

Perché lo spot Buondì Motta è geniale

Care mamme “indignate” per lo spot Motta dei Buondì, dovreste sapere giusto un paio di cose. Nel mondo culturale (cinematografico e letterario) esistono un paio di generi (che molto spesso si uniscono e fondono assieme): la satira, il trash, ed il demenziale. Se usati bene, ed alla perfezione, fanno riflettere.…

continua a leggere

In difesa di Alien Covenant

Tanto si è detto sull’ultimo lavoro di Ridley Scott. E’ strano aver letto in questi giorni, subito dopo l’uscita della pellicola, che Alien Covenant è una delusione senza pari. Una polarizzazione nel bocciare totalmente un film si può accettare solo quando si parla di Michael Bay, di certo non quando…

continua a leggere

L’Italia e il 25 aprile: festa dell’ibernazione

“L’Italia che resiste”, cantava e canta tuttora Francesco De Gregori. Eppure da quel 25 aprile 1945 il valore della resistenza, in quanto tale in essenza, è stato dimenticato tanto da essere oggi oggetto di critica. Partendo proprio dalla natura della stessa commemorazione: dal valore della Resistenza si è ormai giunti…

continua a leggere

Sanremo, quando Francesco de Gregori disse: “è solo una passerella”

“Sanremo è concepita come un passerella di canzoni. Già questo è abbastanza fastidioso.” Era il 7 febbraio 1985 e Francesco De Gregori, all’apice del successo, preparava probabilmente il suo LP più riuscito: “Scacchi e tarocchi“. Questa dichiarazione venne portata in Rai da Enzo Biagi nel programma “Linea diretta“. Dopo le…

continua a leggere

“Silence”: l’ultima tentazione di Martin Scorsese

Genere: Drammatico, Storico Attori: Andrew Garfield, Adam Driver, Liam Neeson, Ciarán Hinds, Yōsuke Kubozuka, Shinya Tsukamoto, Yoshi Oida Regista: Martin Scorsese Anno: 2017 Durata: 161 min Voto: ***½ Portogallo XVII secolo. Padre Rodrigues (Garfield) e padre Garupe (Driver) venuti a conoscenza dell’atto di abiura del loro mentore, padre Ferreira (Neeson),…

continua a leggere

“Giornata della memoria”: il silenzio dell’asservimento

C’è una retorica quasi imbarazzante alla base della “giornata della memoria”. Sono ormai anni, che il 27 gennaio viene commemorata la shoah eppure senza alcuna forma ed essenza reali di “mea culpa”. Ciò che è alla base di questa proverbiale mancanza, credo sia un fattore culturale. Nel corso del tempo,…

continua a leggere