Governo: perché tornare alle urne è l’unica via possibile

Speculazioni, strumentazioni, dietrologie. Gli elettori è probabile che ne abbiano sentite, lette, fin troppe. Fin dall’inizio della campagna elettorale, metà gennaio 2018, sapevamo con quale legge elettorale saremmo tornati alle urne: il Rosatellum. Dopo tanta astinenza, fra passaggi di testimone fra un #enricostaisereno ed un Gentiloni ombra, gli italiani hanno…

continua a leggere

Elezioni, 2013 – 2018: cosa è cambiato?

Quanto tempo è passato? Poco dal mero punto di vista cronologico, tanto invece per quello politico. Basti pensare che alle elezioni del 24-25 febbraio 2013, Berlusconi perde 6 milioni e mezzo di voti con l’allora PDL. Il Partito Democratico, svilito dalle politiche «lacrime e sangue» di Mario Monti, abbandona per…

continua a leggere

Elezioni 4 marzo: perché votare è essenziale

elezioni 2018, 4 marzo, campagna elettorale, rosatellum, silvio berlusconi, matteo renzi, renzusconi, nanni moretti, astensione

Siamo sinceri: se l’Italia fosse un Paese un normale saremmo andati alle urne poco dopo la debacle referendaria sulla Costituzione. Eppure avremmo dovuto già apprenderlo da un bel pezzo: l’Italia non è un Paese normale. o meglio, non ancora. C’è qualche speranza affinché lo diventi? Probabilmente recandosi alle urne la…

continua a leggere

Rimborsopoli, M5S: così non fan tutti

rimborsopoli, m5s, le iene, campagna elettorale, elezioni politiche 2018, tangentopoli, renzi, berlusconi

Partiamo con una precisazione: l’appellativo «rimborsopoli» dato dai media al caso di mancati versamenti al fondo per le piccole e medie imprese da parte di alcuni parlamentari pentastellati è una iperbole. L’assonanza semantica e politica vorrebbe avvicinare il caso in questione ai macroscopici episodi storici quali «tangentopoli» ed altri casi…

continua a leggere

“Liberi e uguali”: candidato premier cercasi

liberi e uguali, pietro grasso, candidato premier, otto e mezzo, la7, lilli gruber, marco damilano, renzi, massimo d'alema, pierluigi bersani, partito democratico

Qualche giorno fa il primo esponente della formazione «Liberi e uguali», Pietro Grasso, era ospite della trasmissione «Otto e mezzo» alla presenza di Lilli Gruber e del direttore de «L’Espresso» Marco Damilano. Alla domanda, ovvia, prevedibile, dovuta, «chi è il vostro candidato premier» Grasso ha risposto che è facoltà del…

continua a leggere

Elezioni 2018, liste e impresentabili: tutti gli uomini dei presidenti

campagna elettorale, elezioni 2018, partito democratico, forza italia, matteo renzi, silvio berlusconi, liste, impresentabili, indagati

Lo abbiamo affermato nel post precedente: questa campagna elettorale è iniziata nel peggior modo possibile, non solo per la tempistica. Giusto l’altro ieri, Roberto Giachetti (candidato PD) ha postato un video sui social in cui afferma che “è iniziata la campagna elettorale”. Ad appena a 30 giorni dal voto. Basterebbe…

continua a leggere