“Renzusconi”: il ritratto perfetto del tragicomico boyscout di Rignano

renzusconi, andrea scanzi, recensione, il fatto quotidiano, paperfirst, saggistica, matteo renzi, silvio berlusconi

Di Andrea Scanzi scrittore si potrebbe affermare ciò che disse Cesare Pavese a riguardo di Italo Calvino: “è uno scoiattolo della penna”. Dalla narrativa, alla saggistica. Dalla musica, al vino. Dallo sport, alla politica. Andrea Scanzi ha, negli anni, sperimentato diversi tipi di scritture con un approccio sempre differente dovuto…

continua a leggere

Da Renzi a Di Maio: i turbo leader all’opera

Turbopolitici all’opera. Appena terminata l’estate, ecco che i maggiori leader tornano sulla cresta dell’onda, anche se sarebbe meglio dire “dell’onta”. Difatti, basta dare una rapida occhiata alle tate dichiarazioni che si sono susseguite ultimamente. Renzi, ad Arezzo, annuncia una (im)probabile candidatura al senato. Esatto, lui stesso che aveva provato ad…

continua a leggere

PD e intercettazioni: Travaglio vs Moretti “come con Berlusconi”

La coerenza, si sa, non è mai stata una qualità del Partito Democratico. A dir la verità, i militanti più che coerenti sembrano coeRenzi. Come, ad esempio, la deputata Alessandra Moretti che nell’ultima puntata di DiMartedì ha cercato di difendere il disegno legislativo Orlando sulle intercettazioni. Ha cercato sì, ma…

continua a leggere

Salento e son contento? I cinque “tipi” da spiaggia da evitare

Il Salento è ormai una nota meta estiva per tutti gli italiani e per gran parte degli europei, ma non solo.  Fra i luoghi più gettonati vi sono Gallipoli (ultimamente citato dai media online per via del degrado portato avanti fra alcol e droga) Otranto, Torre dell’orso e via discorrendo.…

continua a leggere

Silvio e Matteo: cinque motivi per cui essere “Renzusconi”

Non passato direttamente dalle urne (salvo quelle delle primarie) ed avendo monopolizzato il Partito Democratico, Matteo Renzi è stato più volte accostato per analogie politiche al mai sconfitto mister B., al secolo Silvio Berlusconi. Il prodotto converge nella riuscita creazione del neologismo “Renzusconi”. Questo anomalo animale politico può essere descritto in…

continua a leggere

Consip e banca Etruria: la “maxima culpa” dei padri

Non c’è figlio che tenga. Se dovessimo tracciare un paradigma sulla situazione politica di queste ultime settimane, possiamo senza dubbio affermare che, a volte, sono i genitori a rovinare la reputazione dei pubblica dei figli.

continua a leggere

Renzusconi vs il giornalismo: è la stampa, bellezza!

Prima Ferruccio De Bortoli, poi Marco Lillo. Pare che tutto d’un tratto alla politica italiana non scenda il fatto che i giornalisti facciano una semplice cosa: il proprio mestiere. Non che prima il rapporto fosse più cristallino. Appare però evidente che i due casi più importanti delle ultime settimane, intercettazioni…

continua a leggere